Crea sito

COMUNICATO STAMPA

La Stagione Concertistica che recupera quella appena annullata  inizierà giovedì 8 ottobre fino al 4 novembre alle ore 19  organizzata dall’associazione “Il Maggio della Musica” in collaborazione con il Teatro Diana Cinque piano solo con Michele Campanella, Monica Leone, Paolo Restani, Massimiliano Ferrati e i giovani talenti Carmen Sottile e Caterina Barontini

Nel segno di una felice sinergia con il Teatro Diana, l’associazione Maggio della Musica presenta per la sezione autunnale della 23esima stagione concertistica 2020 con la direzione artistica di Michele Campanella cinque recital pianistici con interpreti affermati e giovani talenti tutti i giovedì dall’8 ottobre al 4 novembre (mercoledì) alle ore 19 nella sala di via Luca Giordano a Napoli. Una collaborazione, tra il Maggio e il teatro gestito dalla famiglia Mirra, nata per offrire una nuova occasione alla città di Napoli e al quartiere Vomero per tornare a godere la bellezza della musica classica dal vivo dopo un periodo di chiusure e di difficoltà, nella consapevolezza di una rinascita che deve iniziare soprattutto all’insegna della cultura.

Il primo appuntamento della rassegna è giovedì 8 ottobre con Michele Campanella Monica Leone in un percorso romantico per pianoforte a quattro mani tra Vienna e la Germania con musiche di Franz Schubert, Robert Schumann e Johannes Brahms. Giovedì 15 ottobre un altro straordinario solista di ritorno al “Maggio”, Paolo Restani, una carriera trentennale di successi nei maggiori teatri del mondo: eseguirà un programma da virtuoso con alcuni “Preludi” di Sergej Rachmaninov e pagine di Fryderyk Chopin e, ancora, con trascrizioni di Franz Liszt da Giuseppe Verdi e da Richard Wagner. Il 22, la 17enne siciliana vincitrice dell’edizione 2019 del contest “Il Maggio del Pianoforte” promosso dal Maggio della Musica, Carmen Sottile, eseguirà un programma maturo con Chopin e Liszt. Il 29 un altro interprete di fama internazionale, il 42enne Massimiliano Ferrati, per un recital tutto mozartiano. Chiusura il 4 novembre, mercoledì, con un’altra finalista che ha ben impressionato il pubblico de “Il Maggio del Pianoforte”, Caterina Barontini, altro giovane

talento che proporrà alcune romanze di Felix Mendelssohn-Bartholdy e i “Pezzi lirici” di Edward Grieg.

 

STAGIONE DEI CONCERTI 2020

ASSOCIAZIONE MUSICALE MAGGIO DELLA MUSICA e TEATRO DIANA

Giovedì 8 ottobre, ore 19
Michele Campanella e Monica Leone, pianoforte
Franz Schubert, Variazioni op. 35
Robert Schumann, Bilder aus Osten op. 66
Johannes Brahms, Variazioni su un tema di Schumann op. 23

Giovedì 15 ottobre, ore 19
Paolo Restani, pianoforte

Sergej Rachmaninov, 5 Preludi op. 32 n. 10, 12, 5, 6 e 2
Richard Wagner-Franz Liszt, Feierlicher Marsch aus Parsifal S 450 Giuseppe Verdi-Franz Liszt, Danza sacra e duetto finale S 436 da “Aida” Giuseppe Verdi-Franz Liszt, Miserere du Trovatore S 433
Fryderyk Chopin, Tre Notturni op. 9 n. 1, 2 e 3
Fryderyk Chopin, Polacca in la bemolle maggiore op. 53 “Heroique”

Giovedì 22 ottobre, ore 19
Carmen Sottile, pianoforte *
Fryderyk Chopin, Polonaise in Sol diesis minore
Fryderyk Chopin, Nocturne op. 27 n. 2
Fryderyk Chopin, Étude op. 25 n. 11
Fryderyk Chopin, Ballade op. 23 n. 1.
Franz Liszt, Étude de Concert n. 3 “Un sospiro”
Franz Liszt-Giuseppe Verdi, Paraphrase de concert S 434 da “Rigoletto” Franz Liszt, Romance in S 169 con Cadenza S 527
Franz Liszt, Grande Ètude de Paganini n. 3 “La Campanella”
* vincitrice del Maggio del Pianoforte 2019

Giovedì 29 ottobre, ore 19

Massimiliano Ferrati, pianoforte

Wolfgang Amadeus Mozart, Wolfgang Amadeus Mozart, Wolfgang Amadeus Mozart, Wolfgang Amadeus Mozart, Wolfgang Amadeus Mozart, Wolfgang Amadeus Mozart, Wolfgang Amadeus Mozart, Fantasia K396 Fantasia K397 Rondò K485 Sonata K576 Rondò K511 Fantasia K475 Sonata K457

Mercoledì 4 novembre, ore 19
Caterina Barontini, pianoforte

Felix Mendelssohn Bartholdy – Romanze senza parole (nn. 2, 1, 23, 41, 45, 22, 38, 30, 17, 47, 48, 34) Edvard Grieg